Mondello

L’acqua cristallina si infrange sul litorale sabbioso, le onde si increspano trascinando a riva frammenti di corallo, tutt’intorno si sparge una brezza di salsedine. In questo scenario incantato, sorge la spiaggia di Mondello. La sua baia, racchiusa tra Monte Gallo e Monte Pellegrino, è separata dalla città di Palermo per mezzo del Parco della Favorita.
Un sito naturalistico che è anche il più celebre del capoluogo siciliano grazie alla sua spettacolarità paesaggistica.

Come in un acquerello, il litorale di sabbia fine si tinge d’azzurro nella battigia per poi digradare verso il blu più profondo, rifrangendo i caldi raggi del sole. Suscita un’emozione unica poter immergersi nell’acqua trasparente osservando i palmeti che insieme agli oleandri e ai pini marittimi, con i promontori alle spalle, fanno da sfondo al panorama naturale.

 

Patrimonio naturalistico ma anche architettonico, Mondello è anche punto di riferimento dell’Art Nouveau. Scelto dal maestro Ernesto Basile per il suo clima e il suo fascino mediterraneo, il borgo oggi presenta una delle più vivide e suggestive rappresentazioni dello stile che ha caratterizzato il periodo della Belle Époque.

 

Ghirigori di stucco a motivi floreali, colonnati lastricati e dai capitelli naturalistici, vetrate policrome e lucenti: le dimore di Mondello costituiscono vere e proprie espressioni dello stile Liberty di interesse storico e internazionale.

mondello
cefalu
cefalu

Cefalù

Cittadina medievale, borgo marino, comune storico, Cefalù incarna i mille volti che ne hanno plasmato il panorama ed il suo fascino. Dai rest....

cathedralMonreale
monreale

Monreale

Sospeso nel tempo, tra sublimazione artistica e introspezione spirituale, il Duomo di Monreale è una delle attrattive musive più sorprendent....

Prenota online